Progetti Didattici

warning: Creating default object from empty value in /var/www/vhosts/mediamonitor-politica.it/httpdocs/modules/taxonomy/taxonomy.module on line 1419.

Political Game I Edizione (2005)

POLITICAL GAME 1°EDIZIONE (2005)

Il primo progetto italiano che utilizza la simulazione e il gioco di ruolo come espediente formativo. La prima edizione, in cui è stata simulata una campagna elettorale per il sindaco di Roma, ha coinvolto circa 500 tra studenti e docenti. Si è anche sperimentato il voto elettronico in collaborazione con il Ministero dell’Interno.
Direzione scientifica: Mario Morcellini
Comitato scientifico: Alberto Abruzzese, Patrizio Di Nicola, Michele Prospero, Habib Sedehi
Coordinamento: Marzia Antenore, Stefania Di Mario, Ugo Esposito, Laura Iannelli


Progetti Didattici

Political Game è il primo progetto italiano che utilizza la simulazione e il gioco di ruolo come espediente formativo.

La prima edizione (2005) ha simulato una campagna elettorale per il sindaco di Roma, coinvolgendo circa 500 tra studenti e docenti, e sperimentando il voto elettronico in collaborazione con il Ministero dell’Interno.


L'Osservatorio

L’Osservatorio Mediamonitor si è costituito nel 1994 nell’intento di dare avvio ad una riflessione scientifica e sistematica sul ruolo dei mass media in campagna elettorale. Il curriculum dell’Osservatorio si articola in iniziative di ricerca e didattiche legate a quasi tutte le principali consultazioni elettorali a partire dalle Elezioni Politiche del 1994.
Nel 2004, l’Osservatorio Mediamonitor Politica ha realizzato un monitoraggio televisivo della campagna elettorale per il rinnovo del Parlamento europeo, in collaborazione con la Lista Unitaria.


Mission

La ricerca sui molteplici aspetti del rapporto tra comunicazione, politica e società è il fulcro delle attività dell'Osservatorio Mediamonitor Politica. Attraverso un approccio multidisciplinare e aperto a differenti prospettive teoriche, l'Osservatorio punta a percorsi di ricerca flessibili, multidimensionali e attenti alla sperimentazione di tecniche innovative.


Contenuti via Feed Rss