Lottizzazione mon amour?

Immagine principale: 

Il nome di Massimiliano Cencelli, collaboratore del ministro democristiano al Turismo e Spettacolo Adolfo Sarti, resta tristemente legato nel lessico della comunicazione politica al “manuale” che avrebbe contribuito a redigere, contenente precise formule numeriche per la distribuzione dei posti di potere tra le diverse correnti democristiane. In una parola, a quella pratica di gestione del potere che va sotto il nome di “lottizzazione”, e che nel nostro Paese è principalmente applicata alla selezione della dirigenza della concessionaria radiotelevisiva pubblica.


Regionali in Calabria, Primarie obbligatorie

Immagine principale: 

Reggio Calabria - La Regione Calabria ha approvato il 6 agosto 2009 una legge che obbliga i partiti che intendono partecipare alle votazioni regionali del 21 marzo 2010, a scegliere il proprio candidato alla Presidenza della Giunta tramite le elezioni Primarie. La legge in questione è la numero 25/2009 “Norme per lo svolgimento di elezioni primarie per la selezione di candidati alla elezione del Presidente della Giunta regionale”. Novità assoluta, quindi, in terra calabrese.


Videocracy, la riscoperta della societĂ  dello spettacolo

Immagine principale: 

Lo sguardo di chi scrive era stato attratto dai cartelloni pubblicitari di Videocracy, il docu-film di Erik Gandini, ma difficilmente quello stimolo da solo lo avrebbe portato in sala nel giorno della sua uscita. Quel che ha inserito la pellicola nell’agenda politica di fine estate 2009 è stata la polemica innescata dal rifiuto della Rai di trasmetterne i due trailer.


Un mese di OpenParlamento

 

Il logo di OpenParlamento

Gestito da Openpolis, da circa un mese è attivo OpenParlamento, che permette di avere informazioni su ogni atto in discussione alle Camere, e di monitorare l’attività di ciascun parlamentare. Ecco i dati assoluti, calcolati dall’inizio della legislatura.


Politica online, non c’è due senza tre. O quattro. Anzi, nessuno.

Il grafico fa riferimento ad alcuni dei risultati della ricerca condotta da Stefano Epifani e commentata sull'ultimo numero e sul sito de L’Espresso


Presentazione del libro "Perchè la sinistra ha perso le elezioni?"

Immagine principale: 

Roma - L’Osservatorio Mediamonitor Politica della Facoltà di Scienze della Comunicazione, organizza per mercoledì 8 luglio alle ore 16.30 presso l’Aula degli Organi Collegiali (Palazzo del Rettorato) della Sapienza Università di Roma, la seconda presentazione del libro “Perché la sinistra ha perso le elezioni?”, edito da Ediesse.

Alla luce dei risultati delle ricerche condotte da studiosi delle Facoltà di Comunicazione e Sociologia e del contributo di operatori dei media, il testo affronta i principali nodi problematici emersi dalle scorse Politiche, che hanno confermato la loro attualità in occasione delle recenti elezioni europee e amministrative.


Come usare Youtube per scopi politici?

Come usare Youtube per scopi politici? Steve Grove prova a dare una risposta sul vlog (ossia un blog che comunica con dei video invece che tramite testi, da qui la "v") ufficiale della piattaforma dedicato alla politica, Citizen Tube, attraverso un video in collaborazione con Howcast e Personal Democracy

di Sebastiano Davoli

Video Youtube: 

Bersani e Franceschini, candidature a prova di web

Immagine principale: 

Franceschini e Bersani scelgono la rete per annunciare la loro candidatura alla guida del Partito Democratico (come da lezione targata Dan Thain e Ben Self). E lo fanno attraverso i siti web personali, diversi sotto diversi aspetti. La prima differenza è nella scelta del messaggio di candidatura: Franceschini decide di apparire in video, Bersani pubblica una lunga lettera scritta (una penna stilografica a fine articolo contribuisce a rendere l’idea che sia stata scritta di suo pugno).


"Orizzonti Glocali": Iran, la storia si ripete?


La rubrica “Orizzonti Glocali” rappresenta un tentativo di ampliare il panorama dell'analisi e della riflessione verso quelle zone del mondo spesso non illuminate dai riflettori del media occidentali e dagli analisti di comunicazione politica o dei processi elettorali. Con cadenza regolare, la rubrica ospita notizie, segnalazioni e approfondimenti sulle dinamiche politiche e le prassi comunicative di sistemi politici e culturali differenti, dal Medio Oriente all'America Latina, dall'Asia all'Africa.


Il Quarto Potere di Silvio. Sei anni dopo.

Immagine principale: 

Nonostante il ritardo con il quale si affaccia sul piccolo schermo, il “Citizen Berlusconi” visto in prima tv ieri sera sul canale satellitare Current riesce ancora a conservare l’attualità del proprio messaggio. L’Italia del 2003, che Freccero descriveva come pervasa dal format “vestito e sorriso” e da una tv ormai ossessionata dall’espansione del fatturato pubblicitario, pare appartenere allo stesso orizzonte metatemporale di quella odierna.


Contenuti via Feed Rss